La preservazione dell’ambiente sta acquisendo sempre maggiore importanza nel mondo finanziario ed è stata anche oggetto di iniziative di social lending. Difatti, da poco più di un anno è nata la prima community di social green lending in Italia grazie all'accordo di Sorgenia con la piattaforma di peer-to-peer lending Smartika del Gruppo Sella, finalizzata ad accelerare la transizione energetica del Paese.

Grazie a questa partnership, dal primo trimestre 2022, i clienti Sorgenia interessati a realizzare un impianto fotovoltaico in casa hanno potuto ottenere finanziamenti dai membri della community online Smartika, che hanno a cuore questa tematica e sovvenzionano, quindi, progetti di sostenibilità ambientale.

L'obiettivo principale di questo progetto è quello di aumentare l'autoproduzione di energia rinnovabile, creando più opportunità per sostenere l'innovazione e le iniziative green.

Le parole dei CEO di Sorgenia e Smartika

Secondo Gianfilippo Mancini, CEO di Sorgenia:

“Questo accordo rende ancor più semplice fare scelte attente all’ambiente, capaci di diminuire l’impatto di ciascuno di noi sul pianeta in maniera completamente digitale e apre la strada alla nascita di una community che crede nei valori di innovazione e condivisione per raggiungere gli sfidanti obiettivi del 2030”.

Anche Andrea Bordigone, CEO di Smartika aggiunge:

“La connessione tra le persone per la crescita di un progetto attento agli sviluppi ambientali dei prossimi anni è alla base della visione della società. Grazie a questa collaborazione con Sorgenia, puntiamo a dare un forte contributo al mercato italiano verso una maggiore attenzione ai consumi e al processo di trasformazione green”.

social green lending

Che cos’è Smartika?

Smartika è una delle piattaforme di prestito P2P più longeve in Europa. Nasce, infatti, nel 2007 grazie a Maurizio Pietro Sella, omonimo e parente del presidente del gruppo bancario, ma ha operato al di fuori del settore finanziario del gruppo.

A gennaio 2016, Smartika ha perfezionato un aumento di capitale di 3,72 milioni, portando il capitale sociale a 4,52 milioni. L'attività, autorizzata dalla Banca d'Italia, è stata coordinata dalla londinese Hamilton Ventures, una boutique di merchant banking focalizzata sugli investimenti nei settori della tecnologia e del fintech e supervisionata dalla Financial Conduct Authority (FCA).

Nel 2020, in collaborazione con l'istituto tecnico Boolean, ha avviato un talent crowdfunding per finanziare gli studi di giovani appassionati di informatica, avvalendosi di professionisti senior per insegnare le basi della programmazione a studenti di tutta Italia, trasformandoli in sviluppatori web professionisti.

Il round è stato sottoscritto da Private Equity Vehicle (AFTH), Tp&Partners e Ing, Luigi Cosenza e altri piccoli investitori.

Fu solo a luglio del 2018 che il il Gruppo Sella ha acquisito l'85% di Smartika e da allora si è lanciato in tanti progetti per sostenere giovani e famiglie in stato di precarietà. Ad esempio, ha deciso di rinunciare al 100% di commissione su tutti i prestiti fino a 15.000 euro richiesti entro il 21 aprile 2020, al fine di sostenere le famiglie in difficoltà durante l'emergenza coronavirus.

Insomma, Smartika viene definita, da chi la utilizza, una piattaforma trasparente, affidabile e con un ottimo potenziale di ritorno.

Che cos’è Sorgenia?

Sorgenia, invece, nasce nel 1999, con l'avvento del mercato libero dell'energia. Oggi, è diventata la prima digital energy company italiana controllata dal fondo infrastrutturale F2i Sgr e posseduta da Asterion Industrial Partners.

L'idea che presenta ai clienti è quella di far parte di una comunità energetica che riduce il proprio impatto ambientale e la dipendenza dalla rete, contribuendo così a un sistema più efficiente.

I clienti solitamente definiscono l’azienda con tre parole: risparmio, sostenibilità e trasparenza.

Social green lending per le abitazioni

Le abitazioni sono il bene primario per eccellenza, però la costruzione di nuove case ha un impatto ambientale non indifferente, considerato l’impiego di risorse e materie pregiate e l’utilizzo del suolo.

Queste considerazioni hanno creato la giusta opportunità per ricostruire il patrimonio edilizio già esistente, piuttosto che aumentare il volume costruendo nuove abitazioni.

Tra i lavori coperti dal prestito green, si possono segnalare i seguenti:

  • Ristrutturazione Edilizia: Comprende i lavori di ripristino di tutte le opere murarie e degli impianti fondamentali della casa per ottenere miglioramenti significativi in ​​termini di efficienza energetica, interessando gli impianti elettrici, idraulici, di illuminazione e domotici.
  • Isolamento termico: Consiste nella sostituzione degli infissi e nella realizzazione di sistemi di isolamento termico delle pareti e dei tetti, il cosiddetto cappotto termico, per evitare la dissipazione del calore generato in inverno e il raffrescamento generato in estate.
  • Climatizzazione: Comprende tutti gli interventi sugli impianti atti a produrre aria fredda o calda a seconda della stagione, quindi climatizzazione, caldaie, pannelli radianti, riscaldamento geotermico.
  • Impianti fotovoltaici: Si tratta di impianti legati alla produzione, accumulo e utilizzo di energia elettrica, come pannelli solari, fotovoltaici e generatori eolici.
social green lending

Social green lending per mobilità

Il tema della mobilità è essenziale in ogni società moderna; è un motore di sviluppo economico e comporta grandi investimenti strategici da parte delle amministrazioni statali, se si pensa ai costi legati alla costruzione di ponti, autostrade, porti e aeroporti.

Chiaramente, collegando il traffico principalmente alle strade, il trasporto privato e pubblico ha un impatto significativo sul consumo di carburante da un lato e sulle emissioni nocive dall'altro, che si ripercuotono su problemi di salute pubblica, qualità della vita e benessere della popolazione.

Ridurre questi fattori è ora possibile grazie all'utilizzo di tecnologie meno energivore e all'acquisto di veicoli che riducono consumi ed emissioni; questo può essere fatto attraverso finanziamenti green a tassi agevolati per le seguenti macchine:

  • Veicoli ibridi termoelettrici
  • Veicoli completamente elettrici
  • Moto e scooter elettrici
  • Biciclette elettriche e monopattini elettrici.

L'obiettivo della collaborazione tra Sorgenia e Smartika

L’alleanza tra le due società serve per aumentare la consapevolezza del social green lending, ampliando il tasso di autoproduzione di energia rinnovabile.

Infatti, sostenere l'innovazione e le iniziative green conferma la strategia di Digital Energia Italia. Con questo accordo, Sorgenia punta a soddisfare le esigenze dei propri clienti, interessati alla transizione energetica per salvare il pianeta e ridurre i costi in bolletta.

In conclusione, i vantaggi del social green lending sono:

  • Dare una spinta alla transizione energetica per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
  • Sostenere una community di persone che condividono gli stessi valori: innovazione e attenzione all’ambiente
  • Maggiore attenzione ai consumi e al processo di trasformazione green
  • Rendere ancora più semplice e sostenibile l’installazione di un impianto fotovoltaico.
Younited Banner728x90
Wallester 375x200 IT
Banner728x90

Hai pensato a cosa potrai realizzare con il finanziamento che otterrai?

KreditiWeb Prestiti Phones
Close